Azienda familiare e valori

Il nostro motore.

Storia

La storia di successo del nostro cioccolato dal 1912 a oggi.

1912 - 1932

1912

Anno di costituzione dell'azienda

Con la fondazione della fabbrica di cioccolato e zucchero da parte di Alfred Eugen Ritter e Clara Ritter, nata Göttle, nella Innere Moltkestraße a Stoccarda - Bad Cannstatt, fu posta la prima pietra  della storia del cioccolato RITTER SPORT, poiché qui furono prodotte e vendute le prime tavolette di cioccolato "Ritter”.

1926

Il primo camion aziendale

Ormai l’azienda conta 80 dipendenti. Si passa da azienda artigianale ad azienda industriale. Viene acquistato il primo camion aziendale.

1930

Trasferimento a Waldenbuch

Presto gli spazi disponibili nello stabilimento di Bad Cannstatt non consentono un ulteriore sviluppo. L'azienda trova una nuova sede aziendale nella paradisiaca Waldenbuch. I dipendenti specializzati ed esperti vengono portati ogni giorno in autobus da Bad Cannstatt a Waldenbuch e ritorno.

1932

Nasce il quadrato

Il quadrato di cioccolato viene tenuto a battesimo con il nome "Cioccolato Ritter Sport". La proposta di Clara Ritter di produrre una tavoletta di cioccolato quadrata trova immediato consenso all'interno della famiglia.
«Facciamo una tavoletta di cioccolato con lo stesso peso di una normale tavoletta, che però stia in qualsiasi tasca di giacca sportiva, senza rompersi.»
L’assortimento prevedeva anche: tavolette rettangolari, praline, articoli natalizi e pasquali.

1950 - 1970

1950

Il cacao ricomincia ad arrivare

Per la prima volta dopo la guerra, il cacao è di nuovo disponibile senza alcuna limitazione. L’azienda riprende la produzione.

1952

Cambio generazionale

Il fondatore dell’azienda Alfred Eugen Ritter muore all’età di 66 anni. Suo figlio Alfred Otto Ritter assume la direzione dell’azienda.

1960

Il quadrato conquista la Germania meridionale

Alfred Otto Ritter decide di concentrarsi sul quadrato di cioccolato. Numerosi articoli, ad esempio quelli stagionali, le comuni tavolette, le praline e le figure a stampo vengono con il tempo eliminate dall’assortimento dei prodotti. In questo modo getta le basi per il grande successo del marchio RITTER SPORT. Il quadrato si presenta in una confezione di cellophane marrone come il cioccolato, con in evidenza la scritta RITTER SPORT.

1970

Tutta la Germania sceglie il quadrato

Un anno significativo per l'azienda a conduzione familiare che assume un’importanza nazionale. L’introduzione dell’innovativo RITTER SPORT Yogurt, il primo cioccolato allo yogurt e la prima pubblicità televisiva a livello nazionale, portano il grande successo.  Lo slogan "Quadrato. Pratico. Buono." facilmente ricordabile sottolinea le particolarità del marchio RITTER SPORT.

1974 - 1982

1974

Tutto diventa colorato

Una rivoluzione sul mercato del cioccolato: l’imprenditore Alfred Otto Ritter prende una decisione coraggiosa e introduce le “confezioni colorate”. A ogni gusto viene associato un colore vivace e caratteristico. Alludendo alla televisione a colori ancora relativamente giovane, sui cartelloni pubblicitari si legge: “Tutto diventa più colorato, più allegro, più moderno, più attivo: anche il cioccolato.” È stata posata un'ulteriore pietra miliare.

1976

Nascita della confezione knick-pack

“Il formato tascabile con il trucco spezza e gusta”: l’invenzione della confezione a film tubolare con la rivoluzionaria confezione knick-pack permette a RITTER SPORT di distinguersi nettamente dalle tavolette di cioccolato tradizionali, sviluppandosi rapidamente come caratteristica distintiva del marchio.

1978

La terza generazione

L’azienda, che dopo la scomparsa di Alfred Otto Ritter viene guidata inizialmente dalla moglie Marta, passa nelle mani della terza generazione della famiglia: Alfred Theodor Ritter e sua sorella Marli Hoppe-Ritter sono impegnati nel consiglio di amminsitrazione dell’azienda.

1982

Piccolo ma raffinato

La gamma dei quadrati viene ampliata: vengono introdotti sul mercato i RITTER SPORT mini.

1990 - 2002

1990

Diventare responsabili

RITTER SPORT fonda in Nicaragua il progetto agroforestale CACAONICA che supporta i piccoli coltivatori diretti nella coltivazione sostenibile del cacao, al fine di migliorare le condizioni di vita delle famiglie che vivono di agricoltura e, al contempo, di impedire il disboscamento della foresta pluviale.

1991

Per amore dell'ambiente

RITTER SPORT redige il primo bilancio ecologico per le confezioni di vendita e passa dal materiale composito alle confezioni completamente riciclabili RITTER SPORT realizzate unicamente in polipropilene.

1996

Tutela dell'ambiente

RITTER SPORT è la prima azienda dell'industria dolciaria a partecipare con successo al sistema di ecogestione e audit, organizzando così una tutela ambientale aziendale nell’ambito di un sistema gestionale completo.

2002

Una centrale elettrica autonoma

La centrale di cogenerazione RITTER SPORT viene attivata: produce circa il 30% della corrente per l'azienda e copre circa il 70% del suo fabbisogno di calore, nel rispetto dell’ambiente. Il calore è un “prodotto di scarto” della produzione di corrente e viene utilizzato  per riscaldare. In questo modo RITTER SPORT risparmia annualmente ca. 12 mio. di kWh di energia primaria (ossia ca. 1 mio. di litri di olio combustibile) riducendo al contempo le sue emissioni di CO2 di ca. 6.800 tonnellate.

2004 - 2008

2004

Senza confini

RITTER SPORT incontra il favore della gente anche all’estero:  il cioccolato nel formato quadrato viene ormai gustato in oltre 70 paesi. Arriva un’altra novità: RITTER SPORT crea il quadrato più piccolo, il cubetto di cioccolato, in 6 golosi gusti.

2005

In vetta

Alfred Theodor Ritter assume la presidenza dell’azienda proseguendo la tradizione familiare in qualità di nipote del fondatore dell’azienda. In autunno, il nuovo MUSEO RITTER e il ciocco-shop RITTER SPORT ampliato, situati nello stesso edificio, accanto ai locali dell’azienda, aprono le porte ai visitatori.

2006

Un quadrato più grande

Il piacere ha una nuova dimensione. I gusti classici, Latte delle Alpi, Yogurt, Nocciole Intere e Gianduia adesso sono disponibili anche nel formato (quadrato) da 250 g.

2008

Un'altra pietra miliare: RITTER SPORT Bio

Nuovo – gustoso – biologico: da aprile 2008 RITTER SPORT propone quattro gustosi cioccolati biologici: latte 35%, mandorle in scaglie, anacardi e uva passa, fondente 60%. Con i migliori ingredienti provenienti da colture biologiche controllate e le tipiche ricette RITTER SPORT.

2010 - 2014

2010

Apre il "COLORATO MONDO DEL CIOCCOLATO" a Berlino

Da gennaio 2010 Berlino ha una nuova attrazione. Per la precisione si tratta di un’attrattiva “gustosa”: il VARIOPINTO MONDO DEL CIOCCOLATO di RITTER SPORT.  Un’offerta esclusiva e variegata sul tema “Cioccolato RITTER SPORT” attende i visitatori. Gli amanti del cioccolato, grandi e piccini, potranno divertirsi a gustare, scoprire e creare, in una superficie di quasi 1000m².

2012

Ritter festeggia il centenario.

L'impresa familiare di Waldenbuch esiste ormai da 100 anni. Per consentire i festeggiamenti non soltanto alle persone del posto, ma a tutta la Germania, l'azienda ha avuto un'idea davvero originale: il variopinto CioccoTour, una spettacolare ciocco-esperienza per far vivere le affascinanti sfaccettature del cioccolato che da marzo a settembre 2012 ha fatto tappa in 19 città tedesche. Inoltre, RITTER SPORT ringrazia tutti gli amanti del cioccolato con golosi prodotti e un grande concorso a premi, realizzati appositamente per il centenario.

2012

La prima piantagione propria

RITTER SPORT acquista la terra in Nicaragua e avvia direttamente la coltivazione sostenibile del cacao. Nasce così una delle piantagioni di cacao sostenibili più grandi al mondo. Il primo raccolto è previsto per il 2017.

2013

Gioco, divertimento e cioccolato

RITTER SPORT inaugura la variopinta ciocco-casa al parco dei divertimenti Ravensburger Spieleland, con un proprio ciocco-negozio, una ciocco-fabbrica e la storia della tavoletta quadrata.

2014

Il primo temporary store

Il primo temporary store RITTER SPORT viene aperto ad Amburgo per quattro mesi.

Al fine di garantire la procedura ottimale, questa pagina utilizza i cookie. Puoi disattivarli in qualsiasi momento nelle  impostazioni sulla privacy. .

RITTER-SPORT.de quota

close