Storia del cioccolato

Dalla coltivazione dell'albero di cacao fino ai nuovissimi sviluppi nell'industria del cioccolato.

La storia del cioccolato

La storia del cioccolato

Da bevanda dei nobili a prodotto di massa

Il termine «Theobroma cacao» significa albero di cacao e, come la pianta, è originario dell'America Centrale. Già ca. nel 1000 a.C. faceva parte del patrimonio lessicale degli Olmechi. Furono i primi, circa 3500 anni fa, a preparare la bevanda al cioccolato nella sua forma originaria. 

continua

Cacao e civiltà evolute

Cacao e civiltà evolute

L'oro scuro.

Olmechi, Maya o Aztechi, tutti i popoli originari dell'America avevano una grande passione in comune: il cacao. Era considerato un bene particolarmente prezioso e come bevanda al cioccolato restò una prerogativa dell'élite e degli dei. 

Gli Olmechi I Maya Gli Aztechi

Cristoforo Colombo

Cristoforo Colombo

Il grande viaggio verso i chicchi di cacao.

Nel 1492 Cristoforo Colombo salpò per la prima volta verso ovest, alla ricerca della via per le Indie. Oltre alla sete di scoperta, furono soprattutto le ricchezze dell'India e della Cina - spezie, seta e oro - a spingerlo verso quell'impresa ambiziosa e a consentirgli di trovare gli sponsor necessari per affrontarla.

continua

Hernán Cortés

Hernán Cortés

Una facile conquista.

Con la conquista del continente americano da parte degli spagnoli, iniziò il tramonto della civiltà azteca. Sotto la guida di Hernán Cortés, gli spagnoli si unirono in una strapotenza con i ceppi nemici degli aztechi. Ciononostante ci vollero ancora 3 anni per sottomettere il regno azteco e il suo imperatore Montezuma II. Al termine degli eventi bellici, la capitale Tenochtitlán e la maggior parte dei documenti e delle testimonianze scritte degli aborigeni andarono quasi completamente distrutti. 

continua

Carlo Linnèo

Carlo Linnèo

Origine del nome dell'albero di cacao

La ricerca del nome dell'albero di cacao inizia in Svezia, patria di Carlo Linneo, medico, studioso di scienze naturali e scopritore della cosiddetta nomenclatura binomiale. 

continua

Cioccolato in Germania

Cioccolato in Germania

Da medicinale a dolciume per i bambini

Solo nel 17° secolo, il cioccolato raggiunse il Sacro Romano Impero della Nazione Germanica. Naturalmente anche qui, come nel resto d'Europa, rimase inizialmente una prerogativa di aristocrazia e regnanti.

continua

Tavoletta di cioccolato

Tavoletta di cioccolato

Da bevanda a tavoletta.

Oggi quando si parla di cioccolato, si intende sostanzialmente la tavoletta. Non è stato sempre così. Per oltre 2000 anni, il cioccolato fu conosciuto soprattutto come bevanda. Gli aborigeni dell'America centrale bevevano già il cioccolato, anche se amaro. Alla fine del 16° secolo, gli spagnoli modificarono per la prima volta la ricetta aggiungendo lo zucchero.

continua

Il cioccolato nel tempo

Il cioccolato nel tempo

Dal fuoco di campo al computer.

Nella produzione del cioccolato, tutto iniziava e inizia con la tostatura dei chicchi di cacao. Gli aborigeni dell'America Centrale lo tostavano in recipienti di argilla sul fuoco vivo. Gli spagnoli utilizzavano già le padelle di ferro. Nel 19° secolo furono inventate le prime macchine per la tostatura meccaniche. I chicchi di cacao venivano riscaldati in un recipiente a forma di tamburo o sfera sopra un braciere. 

 

continua

Al fine di garantire la procedura ottimale, questa pagina utilizza i cookie. Puoi disattivarli in qualsiasi momento nelle  impostazioni sulla privacy. .

RITTER-SPORT.de quota

close