Ingredienti

Oligoelementi

Non solo metalli.

Per oligoelementi si intendono gli elementi d'importanza vitale che, a differenza degli elementi quantitativi, si trovano nel corpo umano solo in quantità inferiori a 50 mg/kg.

Il ferro è il microelemento più diffuso nel corpo umano. È necessario in particolare per il trasporto dell’ossigeno nel sangue, ma serve anche per produrre energia nelle cellule e svolge determinate funzioni nella difesa immunitaria e nella sintesi del DNA.
Importanti fornitori di ferro sono ad esempio il fegato di maiale, la carne di vitello, i legumi e l’avena, benché la disponibilità di ferro sia notevolmente superiore negli alimenti di origine animale rispetto agli alimenti di origine vegetale. In passato si riteneva che gli spinaci fossero un'ottima fonte di ferro, ma questa convinzione si basava su un errore analitico.

Un altro oligoelemento importante è il rame, responsabile della formazione degli eritrociti (detti anche globuli rossi). Inoltre stimola la formazione di melanina nella cute e agisce come immunostimolante e antinfiammatorio. Una carenza di rame può dare luogo a patologie che interessano i vasi sanguigni.
Buone fonti di rame sono, oltre al cacao, anche le interiora, il pesce, i crostacei, le noci, alcuni tipi di verdura e i cereali integrali.

Come per tutte le altre sostanze presenti in natura, un sovradosaggio degli oligoelementi può essere tossico.

Condividi questo articolo

close

Al fine di garantire la procedura ottimale, questa pagina utilizza i cookie. Puoi disattivarli in qualsiasi momento nelle  impostazioni sulla privacy. .

RITTER-SPORT.de quota

close