Buono a sapersi

Data di durata minima

Buono almeno fino a ...

Il tempo minimo di conservazione (TMC) indica per quanto tempo un alimento, nelle condizioni di conservazioni indicate, preserva le sue caratteristiche sensoriali e strutturali come l'aroma, il profumo ecc. Sul cioccolato RITTER SPORT, la data di durata minima viene espressa in giorno, mese e anno.

Da non confondere con la data di scadenza che indica fino a quando l'alimento si può consumare.
Si trova sugli alimenti facilmente deperibili come latte non pastorizzato, carne tritata e pollame.
Dopo la data di scadenza gli alimenti non devono più essere venduti. Oltre la data di durata minima, invece, la merce può ancora essere venduta se è perfettamente conservata.

Sono gli stessi produttori a stabilire la data di durata minima e la data di scadenza. Deve essere scelta in modo che l'alimento mantenga il sapore e la consistenza desiderata dal produttore e non sia dannoso per la salute.

Per il nostro cioccolato abbiamo perciò stabilito una data di durata minima di circa un anno. Naturalmente il cioccolato dopo questa data è ancora buono, ma non più così buono. In generale il cioccolato senza ingredienti come nocciole o ripieno si conserva più a lungo.
Fa eccezione il RITTER SPORT Rum. L'aroma del rum è più volatile di altri aromi e dovrebbe perciò essere consumato entro sei mesi.
Ma il problema non si pone: nessuno riesce a resistergli così a lungo.

Condividi questo articolo

close

Al fine di garantire la procedura ottimale, questa pagina utilizza i cookie. Puoi disattivarli in qualsiasi momento nelle  impostazioni sulla privacy. .

RITTER-SPORT.de quota

close