GESTIONE DELLA SOSTENIBILITÀ

Obiettivi per la sostenibilità

IMPEGNO LUNGIMIRANTE

Già da parecchi anni RITTER SPORT mette in primo piano la tutela dell'ambiente, come mostra questa citazione dalla nostra visione aziendale del 1991:

«La tutela delle basi di vita naturali è uno dei compiti più urgenti della nostra epoca. Ci impegniamo ad agire nel rispetto dell'ambiente.»

Alfred T. Ritter e Marli Hoppe-Ritter

Siamo convinti che gli investimenti tempestivi in questo campo si ripaghino sul lungo termine e lavoriamo continuamente per migliorare le procedure di produzione, i prodotti, le confezioni e la logistica. Nell'ambito delle nostre riduzioni costanti delle emissioni, per i nuovi investimenti adottiamo sempre provvedimenti mirati al risparmio energetico, se non superano di più del 10% i costi delle comuni procedure. In alcuni casi, però, gli investimenti sono notevolmente superiori. Nel 1996 RITTER SPORT è stata la prima azienda dell'industria dolciaria a organizzare la tutela ambientale aziendale nell'ambito di un sistema di gestione completo e a svilupparla ulteriormente come gestione della sostenibilità.

Neutralità CO2 dal 2022

Il nostro obiettivo è un processo di produzione CO2 neutrale dal 2022. Miriamo a compensare, per quanto possibile con le nostre forze, le emissioni di CO2 che non si possono evitare del tutto nemmeno con provvedimenti e miglioramenti tecnici. Anziché affidarci all'acquisto di certificati esterni, ci impegniamo a realizzare progetti per la riduzione delle emissioni nella nostra catena di creazione del valore, come la nostra piantagione di cacao ElCacao in Nicaragua. Qui coltiviamo il cacao in un sistema agroforestale, ovvero in cultura mista con alberi di cacao, alberi da ombra e anche una piantumazione che serve sia alla produzione di compost, sia a favorire la fertilità del terreno. La coltivazione della piantagione avviene secondo i principi dell’agricoltura integrata, ovvero ottimizzazione della fertilità del terreno mediante compostaggio, minimizzazione dell'utilizzo di fertilizzanti artificiali e massimizzazione dell'accumulo di CO2 nel terreno. Grazie a questa combinazione vengono generati effetti atti a ridurre l'emissione di anidride carbonica o a legarla.

Cacao 100% sostenibile entro il 2025 

Per la produzione del nostro cioccolato, ogni anno ci occorrono circa 12 000 tonnellate di massa di cacao. Già da molti anni, l'acquisto di cacao prodotto in modo sostenibile è uno dei nostri obiettivi primari, come mostra chiaramente il nostro impegno pluriennale in Nicaragua. Entro il 2025 il cacao utilizzato per la produzione di tutte le nostre tavolette di cioccolato RITTER SPORT proverrà da una coltivazione sostenibile, entro il 2020 almeno il 75 percento. Per cacao sostenibile si intende il cacao certificato secondo gli standard internazionali riconosciuti come Rainforest Alliance, Fairtrade, UTZ, Bio oppure il cacao prodotto con un procedimento che soddisfi i requisiti di almeno uno di questi standard e venga verificato da enti indipendenti.

Gestione dell'energia dal 2015

Nel 2015 ha luogo la certificazione secondo la norma DIN 50001. L'introduzione di una gestione sistematica dell'energia aumenterà ulteriormente l'efficienza energetica della nostra azienda, riducendo il consumo di energia con il conseguente risparmio di costi. In collaborazione con tutti i reparti dell'azienda, vengono elaborati i possibili potenziali di risparmio energetico e vengono stabiliti obiettivi misurabili. A questo scopo, riteniamo particolarmente importanti il coinvolgimento e la formazione di tutti i collaboratori.

Condividi questo articolo

close

Al fine di garantire la procedura ottimale, questa pagina utilizza i cookie. Puoi disattivarli in qualsiasi momento nelle  impostazioni sulla privacy. .

RITTER-SPORT.de quota

close